I mesi che hanno preceduto la pausa estiva sono stati un periodo veramente intenso per la nostra azienda, e solo durante le ferie ho avuto tempo libero per rilassarmi, aggiornarmi e documentarmi sulle ultime novità del settoree.

Nella mezz’oretta che ogni giorno trascorrevo sull’amaca (J) a leggere o guardare registrazioni di conferenze, mi sono venute una miriade di idee, che ho cominciato a mettere in pratica appena rientrato. Beh, in un mese molte cose sono cambiate: alcune in meglio, e posso già vederne i risultati; altre potrò dirlo solo tra un po’ di tempo.

Studia!

Che tu sia un libero professionista o un imprenditore, è fondamentale riuscire a ricavare nella propria giornata (tutti i giorni!) anche solo 20 minuti per studiare e aggiornarsi. Perché? Perché attraverso l’esperienza di competitor, influencer, esperti, o semplicemente di chi è già passato sulla strada che state percorrendo voi oggi, è più facile che nuove idee vengano alla mente!

Si, ma quando?

Lo studio deve essere “piazzato” in un momento della giornata in cui non abbiamo molte distrazioni. Potrebbe quindi andar bene la sera prima di andare a casa dal lavoro, o la mattina prima di andare in ufficio. Se per voi questi momenti sono già abbastanza “concitati” (magari perché vi svegliate tardi, o uscite sempre dall’ufficio con mille cose ancora da fare…), mettetelo in un momento in cui avete una fase di “stanca”: documentarsi non affatica come lavorare… Avete presente quando, dopo pranzo, vorreste tanto andare a fare una pennichella? Bene, quel momento potrebbe andare bene per leggersi qualcosa…

Fate studiare gli altri

Se avete dipendenti, organizzate gli un piano di studio e ricavategli del tempo per aggiornarsi: cresceranno professionalmente in una maniera incredibile, avranno stimoli sempre diversi rispetto alla solita routine, e le nuove idee che verranno fuori saranno un enorme patrimonio per l’azienda, che potrà avvantaggiarsi del contributo di molte persone, invece che di una sola.

Autore: Saverio Barbati Stampi

Saverio Barbati StampiLaureato in Ingegneria elettronica ed esperto del mondo IT, appassionato specialista del web e intenditore di marketing, convinto sostenitore della formazione professionale, ho impostato la mia attività imprenditoriale concentrandomi sul perfezionamento dell'ambito organizzativo, al fine di ottimizzare ogni aspetto gestionale.