2 minuti

C’è chi dice no

Il cliente ha sempre ragione, vero? Beh, non in tutti i casi… a volte il cliente può non essere adatto al nostro business. Il cliente più di valore (Most Valuable Customer, o MVC), è la persona con cui vorremmo sempre collaborare perché apprezza il nostro modo di fare business ed è disposto a investire per (leggi tutto…)

2 minuti

Gestire i Clienti difficili

Alla maggior parte dei proprietari di piccole attività non piace ricevere reclami in merito al lavoro svolto: non è facile accettare critiche e lamentele dopo tanto impegno, dopo che ci siamo dedicati al nostro lavoro quasi come a un figlio… In realtà, c’è molto da imparare da critiche e lamentele se si riesce a trarne (leggi tutto…)

2 minuti

Task atomici

Oggi riprendiamo a parlare dei ToDo (chi si fosse perso le “puntate precedenti”, può leggere questi post). Un problema che spesso ci impedisce di svolgere i compiti che dobbiamo eseguire è la loro “non-atomicità”. Task vaghi… Partiamo, come al solito, da un esempio. Dobbiamo organizzare una festa di compleanno per Mario: creiamo il ToDo Organizzare festa (leggi tutto…)

2 minuti

Il metodo zero inbox

Il metodo di cui vi parlo oggi non è stato inventato da me: in Internet potete trovare numerosi articoli che ne parlano. In questo post cercherò di riassumerlo e di spiegarne l’utilità. Così fan tutti… Tantissime persone usano la posta in arrivo della loro casella mail come un “calderone”, nel quale lasciano tutte le mail che non vengono (leggi tutto…)

1 minuto

Rispondi subito!

Nell’articolo di oggi voglio dare un consiglio che riguarda la buona educazione nella corrispondenza (elettronica, ovviamente), ma anche un’usanza che, se applicata da tutti, cambierebbe molto i nostri rapporti lavorativi. Cosa non dobbiamo fare Partiamo con un esempio: riceviamo una mail dalla commercialista, che ci chiede 5 documenti mancanti alla contabilità del mese scorso. Pensiamo: “è tanta (leggi tutto…)

1 minuto

Cancellare poco, archiviare molto

Dirò un’ovvietà, ma oggi gran parte delle comunicazioni di lavoro viaggiano tramite la mail. Tutti i servizi di posta dotati di grande spazio di archiviazione e di ottimi motori per la ricerca interna (qualcuno ha detto Gmail? :)) sono utilissime “memorie storiche”. Cancellate poco! La prima cosa da fare è: tenete qualunque mail possa (anche in casi remotissimi) (leggi tutto…)