Costruireste mai una casa su delle fondamenta instabili? E una casa senza fondamenta? Può sembrare strano, ma questo è quello che succede a molti proprietari di attività quando si trovano faccia a faccia con la loro struttura organizzativa.

La struttura organizzativa di un’azienda è la base sulla quale si poggia tutta l’organizzazione, ma può essere viziata da uno o più problemi, che vado rapidamente ad esaminare.

Persone invece di ruoli

Il diagramma organizzativo deve essere basato su ruoli, ciascuno con compiti ben definiti. In questa maniera la nostra struttura sarà più solida e risentirà meno di eventuali cambi di dipendenti.

Gestione chiara

Troppo spesso mi imbatto in realtà, anche di media dimensione, nelle quali tutti fanno riferimento ad un’unica persona (cosa che, invece, può essere accettabile in gruppi composti da meno di cinque elementi…). Questo è estremamente negativo.

Sul versante opposto, bisogna evitare che uno stesso dipendente abbia manager diversi .

Responsabilità vaghe

L’ho scritto diverse volte in questo blog: è importantissimo che ciascuno abbia chiaro quali siano i propri compiti e quando eseguirli. Non possiamo avere dipendenti o collaboratori che “fluttuano” tra 1.000 cose da fare, senza che sia stato definito uno schema di priorità e di esecuzione.

Colli di bottiglia decisionali

Un ultimo problema da evitare è strutturare un’organizzazione nella quale tutte le decisioni vengono prese unicamente dal capo.

È normale che per le questioni importanti (idealisticamente solo quelle che trattano gli sviluppi futuri dell’azienda o la sua organizzazione) si faccia riferimento al titolare. Sarebbe invece meglio che per tutto quello che riguarda la normale gestione quotidiana (gestione dei clienti, contabilità, eccetera) i dipendenti fossero autonomi e responsabili.

Quest’ultimo problema può essere ininfluente in micro realtà, cioè se la nostra azienda è composta da pochissime persone (per esempio tre o quattro elementi al massimo oltre al titolare – collaboratori esterni inclusi).

Autore: Saverio Barbati Stampi

Saverio Barbati StampiLaureato in Ingegneria elettronica ed esperto del mondo IT, appassionato specialista del web e intenditore di marketing, convinto sostenitore della formazione professionale, ho impostato la mia attività imprenditoriale concentrandomi sul perfezionamento dell'ambito organizzativo, al fine di ottimizzare ogni aspetto gestionale.